skip to Main Content
+39 039 9008238 info@fipsasmb.it

Attività Agonistiche

Scegli il tipo di gara agonistica che preferisci.

Pesca al Colpo

Con Pesca al Colpo possiamo indicare molti tipi di pesca che fanno uso di un galleggiante, per segnalare l’abboccata del pesce, tra cui pesca alla roubasienne, pesca all’inglese, pesca alla bolognese, pesca con la canna fissa e pesca all’alborella.

Pesca Feeder

Il Feeder è una tecnica di pesca nata alla fine degli anni sessanta in Inghilterra. Una tecnica facile da praticare. Il suo grande successo è dovuto al fatto di poter essere praticata ovunque, è una via di mezzo fra il surfcasting leggero, e la pesca a fondo medio-leggera con canne ad azione di punta, di lunghezza che varia da 3,30 a 5 m, con vettini intercambiabili (sottile, medio e grosso) in base al tipo di pesca e al luogo dove la si effettua.

Trota al Lago

La cattura di trote in lago è comunemente chiamata “Pesca a Striscio”.
La rotazione e movimento dell’esca hanno lo scopo di stimolare il più possibile il pesce all’abboccata, tenendo conto di tutte (o quasi) le variabili, ovvero la stagione, la presenza di correnti, la temperatura, la profondità etc.

Trota al torrente

La pesca alla trota negli ultimi quindici anni si è notevolmente tecnicizzata.
Gli approcci sono molteplici, tutti privilegiano però l’adozione di canne lunghe dai 5mt ai13mt e dall’azione rigida per un controllo ottimale della lenza.

Pesca con mosca

La pesca con la mosca è un tipo di pesca sportiva definita così perché vengono utilizzate particolari esche artificiali costruite a imitazione di insetti che nascono, si sviluppano, si riproducono e muoiono nell’ambiente acquatico, ma anche insetti detti terrestrial, come formiche, cavallette, vespe ecc. In ogni caso l’esca viene chiamata “mosca”. Tali insetti costituiscono una parte importante nell’alimentazione delle varie specie di pesci che popolano la acque.

Back To Top
×Close search
Cerca